Tenerife

l'isola fortunata

Tenerife è la più grande delle isole Canarie, o isole Fortunate, come le chiamarono i primi scopritori….e non a caso! La vicinanza con L’Africa, gli alisei, le correnti marine fanno sì che la temperatura sia quella della eterna primavera! Ecco perché l’abbiamo scelta dopo un interminabile, nebbioso e triste novembre padano!! Non ne potevamo più di grigiore e quando scesi dall’aereo, dopo sole quattro ore di volo, abbiamo sentito sulla pelle il tepore del sole e la lieve brezza marina, ci siamo sentiti in un altro mondo…in Paradiso!!

Tenerife ci ha entusiasmato soprattutto per il clima mite già al mattino presto e per i suoi colori che ricordano quelli delle giornate di primavera, quando la natura si risveglia e si prepara ad esplodere nell’estate.

Abbiamo apprezzato moltissimo le spiagge, per lo più di fine sabbia nera , ma anche dorate, come la famosa Teresita…alcune attrezzate altre più selvagge..

Ci ha lasciati senza fiato il tramonto che abbiamo gustato sul monte Teide: eravamo sopra le nuvole ad osservare un sole enorme che prima si è tinto di arancione  e poi, prima di immergersi nel candore delle nubi, è divenuto una immensa palla rossa  e calda… veramente entusiasmante!

Grazie ( o per colpa!!) della variabilità del tempo abbiamo visitato diversi luoghi, che forse non avremmo visto,  se ci fosse stato sempre il sole pieno. Eccoci, quindi, a Guimar, per visitarne le piramidi a gradoni che in un attimo ci hanno proiettato in centro America

alla Candelaria, ad apprezzare il piccolo paesino di pescatori e soprattutto l’imponente basilica dedicata alla Vergine della Candelaria ( patrona delle Canarie);

a Masca, ad ammirare lo stretto e selvaggio “barranco” nel quale per secoli si è nascosto il villaggio; a Garachico, a fotografare il suo suggestivo castello, rimembranza di un tempo passato; a Icod, per stupirci di fronte al suo millenario “drago”; a La Laguna, a gustare i suoi preziosi edifici;  e naturalmente a Puerto della Cruz e a Santa Cruz de Tenerife, i centri più famosi e importanti.

Purtroppo la settimana a nostra disposizione è trascorsa troppo velocemente per permetterci di visitare tutte le innumerevoli offerte dell’isola e a malincuore siamo tornati, ma con la speranza di ritornarci per vedere ciò che ci siamo persi e godere ancora del suo magnifico clima  e delle sue splendide spiagge!

Racconto di viaggio di Elena e Fabio

"Fly & Enjoy Agenzia Viaggi Pavia"

Viale Golgi 68/b

27100 Pavia

tel: 0382528969

mail: fly.enjoy@virgilio.it

  • Facebook App icona

autorizzazione numero 1732 del 14/09/2004

Provincia di Pavia

Assicurazione Unipol numero 100961495